ATTORI, ILLUSTRATORI E FUMETTISTI: TUTTI IN VETRINA AD ARTE5 PER “LETTI DI NOTTE” ! SABATO 21 GIUGNO ARTES ROMA

ATTORI, ILLUSTRATORI E FUMETTISTI:
TUTTI IN VETRINA AD ARTE5 PER
“LETTI DI NOTTE” !
LE GRANDI VETRINE DI ARTE5 DIVENTANO PALCOSCENICO PER “LETTI
DI NOTTE. LA NOTTE BIANCA DELLE LIBRERIE INDIPENDENTI”.
LIVE PAINTING CON GLI ILLUSTRATORI
GUD E STEFANO SIMEONE
+
RAVE TEATRALE DI
VOCI NEL DESERTO

Confluiranno nell’unica data del 21 giugno, in occasione del passaggio da Roma del Giro D’Italia, le due storiche iniziative legate alla lettura indipendente organizzate da Letteratura Rinnovabile e Marcos Y Marcos: “LETTI DI NOTTE.

La notte bianca delle librerie indipendenti” e “IL GIRO D’ITALIA IN 80 LIBRERIE (per non parlare di scuole e biblioteche)”, ovvero la staffetta ciclistica lungo lo stivale di scrittori, editori, giornalisti, attori e bibliotecari.

ARTE5, INSIEME A DECINE DI LIBRERIE ED EDITORI, PARTECIPA ALL’EVENTO E PER L’OCCASIONE METTE A DISPOSIZIONE LE SUE AMPIE VETRINE SU CORSO VITTORIO EMANUELE II.

Dalle ore 18.30, grazie alla collaborazione con Tunué, sarà possibile vedere dalle sale di Arte5 così come dalla strada, la performance in vetrina di live painting. Due straordinarie realtà del mondo del fumetto italiano come Gud e Stefano Simeone realizzeranno le loro opere in tempo reale con una dedica speciale al Giro d’Italia.

Dalle 21.00 poi si spengono le luci e, in piena sintonia con il “riciclo letterario” proposto da Letteratura rinnovabile, Arte5 ospiterà il rave teatrale delle VOCI NEL DESERTO (frammenti di libertà di pensiero), il gruppo che raccoglie decine di eccezionali attori impegnati in quella che chiamano la "Raccolta differenziata della memoria" in cui recuperano con intelligenza e
puntualità testi del passato -prossimo e remoto- dimostrandone l'attualità.

SABATO 21 GIUGNO, DALLE 18.30
INGRESSO GRATUITO
APERITIVO GRATUITO
ZTL FREE DALLE 18.00
ARTE5
CORSO VITTORIO EMANUELE II, 5 (Tel. 06 69921298)
facebook&twitter: Arte5

A proposito di GUD: http://www.gud.it/fumetto/
Si è laureato nel 2000 in Scienze Politiche e diplomato, lo stesso anno, alla Scuola Internazionale di Comics. Dal 2001 al 2006 cura la sezione dedicata al fumetto, all’animazione e all’illustrazione della rivista mensile Next Exit. Dal 2001 insegna fumetto, scenografia per l’animazione e storia del fumetto presso la sede romana della Scuola Internazionale di Comics e cura laboratori di narrativa disegnata per scuole e per il Centro italiano di Solidarietà. Dal 2001 dirige il settimanale umoristico online www.segnalidifumo.it. Realizza dal 2002 al 2005 vignette per la telefonia mobile per conto di ACOTEL. Nel 2005 è stato responsabile comunicazione e marketing del fumetto Sara e Pol. Dal 2009 è co-curatore con Sergio Badino della rivista semestrale Mono edita da Tunué.

Da Maggio 2010 è direttore responsabile della rivista bimestrale iCOMICS edita dalla Kawama editrice. Sempre con Tunuè ha pubblicato il saggio Will Eisner: il fumetto come arte sequenziale (2005), una raccolta di storie brevi Gentes (2007), il romanzo a fumetti Heidi mon Amour (2009) e Gaia Blues, una canzone a fumetti dedicata agli uomini del futuro: i bambini.
Nel maggio 2012 è uscito il libro a fumetti per bambini, scritto da Dacia Maraini, dal titolo La Notte dei Giocattoli; a Settembre 2013 Tutti Possono Fare Fumetti.

Da dicembre 2013 collabora con la redazione web della trasmissione televisiva MasterChef realizzando vignette in tempo reale durante le puntate della terza edizione italiana. Da gennaio 2014 collabora con una tavola al mese con il Giornale della Libreria, rivista di settore che informa i professionisti del mondo editoriale.

A proposito di STEFANO SIMEONE: http://stefanosimeone.blogspot.it/
Classe 1985 – è uno dei più promettenti autori del panorama fumettistico italiano. Dopo il suo esordio con Semplice (Edizioni Tunué), opera che gli è valsa il premio Romics 2013 come Miglior libro italiano e il premio Boscarato 2013 come Autore Rivelazione, nel 2013 pubblica il suo secondo graphic novel, Ogni piccolo pezzo (Bao Publishing). Autore completo, disegnatore, colorista, collabora con numerose riviste indipendenti e lavora per le principali case editrici italiane ed estere.

A proposito di VOCI NEL DESERTO: www.vocineldeserto.it
“Siamo un paese senza memoria: il che equivale a dire senza storia. L’Italia rimuove il suo passato prossimo, lo perde nell’oblio televisivo, ne tiene solo i ricordi,i frammenti che potrebbero farle comodo con le sue contorsioni, le sue conversioni”. Lo scriveva Pasolini sul Corriere della Sera. Sono passati piu’ di trent’anni. Ci piacerebbe far diventare anacronistiche queste parole.
Frammenti di liberta’ di pensiero, messaggi in bottiglia affidati alle correnti del tempo: abbiamo catalogato quelli con maggior risonanza con l’attualita’ – e ne continuiamo a raccogliere – li abbiamo privati di ogni riferimento all’autore o al tempo trascorso prima di giungere fino a noi, abbiamo dato loro una voce e li abbiamo messi in relazione attraverso la musica: ne e’ uscita fuori una narrazione del presente che non puo’ non sorprendere nel momento in cui viene ristabilito l'’ordine temporale e ricollocata ogni frase nel suo contesto.
Possibile che fosse gia’ tutto previsto?"

A proposito di “LETTERATURA RINNOVABILE”:
http://www.letteraturarinnovabile.com/
L’idea di Letteratura rinnovabile nasce nel 2009, dalla riflessione degli editori Marcos y Marcos Claudia Tarolo e Marco Zapparoli. La letteratura è energia rinnovabile: i libri custodiscono miniere di idee ed emozioni che vivono di circolazione e movimento. E scrivere è una grande e diffusa ambizione che alimenta sogni, speranze e centinaia di scuole di scrittura. Ma chi l’ha detto che si debba partire sempre da zero, illudersi di inventare sempre qualcosa di completamente nuovo? Con l’articolo Dal plagio alla cover letteraria, si lancia
l’idea: perché non fare del riciclo, del rilancio letterario, una bandiera? Questa idea da vita ad un esplosione di creatività: nel 2009 BookJockey Day, un grande festival di cover letterarie; l’anno successivo il laboratorio La nostra energia, organizzato in collaborazione con Eni e con alcuni licei italiani, e Parole illuminanti, nuovo evento basato su cover tenuto durante il raduno
nazionale della trasmissione Caterpillar di Radio Rai 2.

Viene poi il momento della riflessione, che porta alla stesura di un manifesto, che comincia così: “I libri sono batterie che non si scaricano mai, non hanno neppure bisogno di sole o vento per generare energia” A fine 2012 Letteratura rinnovabile diventa un’Associazione culturale.
Ripartiamo con un manifesto, una rinnovata attenzione a corsi, workshop, laboratori e incontri creativi con altre arti, e alla decisione di coinvolgere nelle iniziative altri editori, librai, bibliotecari. I progetti si moltiplicano: l’hashtag #andareinlibreria –a sostegno delle librerie indipendenti- esplode su twitter, oltre 70 librerie indipendenti in tutta Italia organizzano eventi creativi e feste; finchè non lanciamo Letti di notte, notte bianca del libro che unisce in una rete
di creatività editori (oltre 60), librerie e biblioteche (quasi 250) e lettori (più di ventimila). Portiamo le nostre idee in tutta Italia, naturalmente in bicicletta: così parte il Giro d’Italia in 80 librerie (per non parlar di scuole e biblioteche); Gli editori che aderiscono a Letti di Notte e Giro d’Italia in 80 librerie 2014 sono:

Duepunti, 66thand2nd, Alfaudiobook, Cantagalli, Cartacanta, Casagrande, Chiarelettere, Coccole Books, Comunicarte Edizioni, Cortina, Del Vecchio, DeriveApprodi, e/o, Ediciclo, Editoriale Scienza, Edizioni6pollici, Edt, Edt-Giralangolo, Einaudi, Emons, Exorma, FrancoPuzzoEditore, Gallucci, Garzanti, Gorilla Sapiens, Guanda, Hacca, Instar, Iperborea, Il Narratore, Keller, L’Orma, La lepre, Lapis, Laterza, Marcos y Marcos, Miraggi, Mursia, Nottetempo, Novecento, Nutrimenti, Palabanda, Postcart, Sellerio, Sonda, Stampa Alternativa, Tic, Tunué, uovonero, Vanvere, Voland.

Le librerie a Roma che aderiscono a Letti di Notte e Giro d’Italia in 80 librerie 2014 sono:

Arte5, Altroquando, Anglo American Bookshop,Arcadia, Arion Monti e Arion Prati, Arion Via Veneto, Assaggi, L’Eternauta-Hula Hoop, Fandango Incontro, Giufà, Griot, Koob, Lotto49, Pallotta, Mondadori via Piave, Odradek, Samarcanda, Scripta Manent, Spizzichi d’Autore.

A proposito di Arte5:
https://www.facebook.com/pages/Arte5/145288635487133
Arte5 è un angolo d’Europa in pieno centro a Roma, tra Largo Argentina e Piazza Venezia, 400mq interamente dedicati all’arte e alla fotografia, con la più vasta selezione in Italia di stampe da Londra, Berlino o Parigi. Serigrafie, manifesti ed edizioni limitate dagli impressionisti all'arte americana della seconda metà del ‘900: Rothko, Pollock, Hopper e Jack Vettriano, Warhol e Keith Haring! E anche i nuovi must dalla Francia in edizione limitata: le città pixelate del collettivo Eboy e le tele dell’illustratrice Sophie Griotto o di Philippe Matine. E poi una libreria internazionale, una galleria di nuove proposte, l’oggettistica di design -dalle scatole della LEGO ai piatti di Rob Ryan da Londra- e la cartoleria dei migliori editori internazionali -dalla Chronicle di san Francisco ai taccuini Moleskine- oltre che un corner per bambini tra sedie di Keith Haring, giocattoli dalla Francia e libri dei più rinomati editori italiani e statunitensi, come Orecchio Acerbo e Abrams.

Arte5 è uno dei “places to be” a Roma, meta dei romani più raffinati e sicuro approdo per i turisti più esigenti che possono trovare nella galleria di Corso Vittorio ciò che a Roma non troverebbero altrove in fatto di stampe, manifesti, tele, disegni, libri d’arte in italiano e in inglese, un luogo dove si ha tutto a disposizione per girare liberamente e lasciarsi ispirare, accompagnati da una colonna sonora sempre ricercatissima e un personale affezionato e cortese.

Dal dicembre 2013 Arte5 collabora col gruppo Arion nel nuovo concept store di viale Eritrea e da giugno 2014 anche nel nuovissimo spazio Arion nel centro commerciale Porta di Roma.

Aperti dalle 10.30 alle 20.00 dal lunedì alla domenica, in Corso Vittorio Emanuele II, 5 a Roma, tel 06 69921298

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici