POKÉMON X e POKÉMON Y UNA NUOVA AVVENTURA CON POKÉMON MAI INCONTRATI PRIMA AMBIENTATA IN UNO SPETTACOLARE MONDO 3D*


POKÉMON X e POKÉMON Y
UNA NUOVA AVVENTURA CON POKÉMON MAI INCONTRATI PRIMA AMBIENTATA IN UNO SPETTACOLARE MONDO 3D*
SONO ARRIVATI IL 12 OTTOBRE 2013
Per Nintendo 3DS e Nintendo 2DS, tantissime novità nella nuova serie di giochi Pokémon
I nuovissimi Pokémon X e Pokémon Y sono usciti per la prima volta in contemporanea mondiale il 12 ottobre 2013 offrendo a tutti i vecchi e i nuovi fan dei piccoli mostri tascabili l’opportunità di organizzare lotte e fare scambi fra di loro con Pokémon mai visti prima.

I due titoli sono disponibili sia per la famiglia di console Nintendo 3DS che per la nuovissima Nintendo 2DS, la console dal nuovo design e dal prezzo economico che arriverà sul mercato lo stesso giorno di Pokémon X e Y. Nuovi Pokémon, una nuova storia ambientata in uno spettacolare mondo in 3D e lotte dinamiche fanno di Pokémon X e Pokémon Y due dei titoli più attesi del 2013.


Dove si svolgono i nuovi giochi?
I fan partiranno per una nuova ed emozionante avventura con Pokémon X o Pokémon Y, saranno trasportati in una regione inedita chiamata Kalos.

Questa terra misteriosa a forma di stella è ricoperta da foreste rigogliose, ospita vivaci città e tanti Pokémon mai visti prima. Nel cuore della regione si trova Luminopoli, una metropoli al cui centro si erge una maestosa torre, destinata a diventare una struttura emblematica in Pokémon X e Pokémon Y. Esplorando la regione di Kalos, gli Allenatori incontreranno nuovi Pokémon che potranno catturare e aggiungere al Pokédex. Come tutti sanno, l’abilità di un Allenatore dipende dai Pokémon con cui riesce a fare amicizia. Sono già stati presentati sette dei nuovi Pokémon chefaranno il loro debutto in Pokémon X e Pokémon Y e oggi ne saranno rivelati altri quattro. Questi Pokémon andranno ad aggiungersi agli oltre 640 già incontrati nei giochi precedenti.


Quali sono le novità e le caratteristiche principali di Pokémon X e Y?
I Pokémon iniziali
Chespin, Fennekin o Froakie sono i Pokémon iniziali. Il Pokémon di tipo Erba Chespin ha la testa e la schiena coperte da un guscio molto resistente. A causa della sua natura curiosa, a volte finisce nei guai, ma ha sempre un atteggiamento positivo e non bada ai dettagli. Il Pokémon di tipo Fuoco Fennekin emette aria calda dalle orecchie e adora sgranocchiare rametti. È un po' capriccioso, ma cerca di mettercela tutta per il suo Allenatore. Il Pokémon di tipo Acqua Froakie ha un fisico forte e leggero, che gli permette di spiccare salti molto alti. La schiuma che gli ricopre il petto e la schiena lo protegge dagli attacchi. Può sembrare un po' distratto, ma in realtà è sempre molto attento a ciò che succede attorno a lui.


Nuovi Pokémon leggendari
Pokémon X e Pokémon Y presentano due Pokémon leggendari scoperti di recente: Xerneas e Yveltal! Un fitto mistero circonda ancora i due Pokémon. La loro importanza sarà svelata a tempo debito!


La megaevoluzione
La megaevoluzione è un'ulteriore evoluzione dei Pokémon, è una nuova, stupefacente trasformazione che certi Pokémon sono in grado di realizzare durante la lotta. I Pokémon in grado di megaevolversi potranno attingere a riserve di forza ed energia sconosciute nelle normali evoluzioni, garantendo ai loro Allenatori una posizione di preminenza. La megaevoluzione rivoluziona le lotte Pokémon, introducendo una nuova dimensione nel mondo Pokémon. Pokémon come MegaMewtwo e MegaLucario attingeranno a una nuova fonte di potenza in seguito alla megaevoluzione avvenuta durante la lotta e, grazie al loro nuovo sorprendente aspetto e alle loro statistiche aumentate, forniranno ai loro Allenatori un vantaggio incomparabile sugli avversari. Con la megaevoluzione, alcuni Pokémon possono anche cambiare abilità e tipo! Solo alcuni Pokémon, e solo in certe condizioni, sono in grado di megaevolversi. Inoltre, a differenza delle normali evoluzioni, la megaevoluzione avviene solo durante la lotta e al termine di essa il Pokémon megaevoluto torna al suo stato normale.

Il Super Allenamento Virtuale
Questa funzione è una delle grandi novità di Pokémon X e Pokémon Y grazie a cui gli Allenatori potranno allenare i loro Pokémon in nuovi modi e farli diventare più forti anche al di fuori delle lotte. Servendosi del touch screen del Nintendo 3DS, sarà possibile allenare i Pokémon attraverso attività che permettono di far aumentare le loro statistiche di base, cioè i valori che determinano il miglioramento delle sei statistiche: PS (Punti Salute), Attacco, Difesa, Attacco Speciale, Difesa Speciale e Velocità.


Player Search System
il Player Search System, o PSS è un nuovo sistema di comunicazione : che permetterà di trovare facilmente altri giocatori nelle vicinanze o addirittura dall’altra parte del mondo per lottare e scambiare Pokémon. Una volta attivato, il PSS avviserà il giocatore se nelle vicinanze ci sono persone che stanno giocando a Pokémon X o Pokémon Y e gli darà la possibilità di fare lotte o scambi tramite la comunicazione wireless. Inoltre, i giocatori che hanno a disposizione una connessione Wi-Fi potranno connettersi con altri giocatori ovunque nel mondo. In questo modo sarà facilissimo interagire sia con persone vicine, sia con persone distanti migliaia di chilometri.


Banca Pokémon
Un nuovo servizio con relativa applicazione per Nintendo 3DS che permette ai giocatori di Pokémon X e Pokémon Y di depositare su Internet fino a 3.000 dei loro adorati Pokémon. Disponibile in Europa a partire dal 27 dicembre 2013, la Banca Pokémon amplia notevolmente la possibilità di conservare Pokémon rispetto ai giochi, mettendo a disposizione dei giocatori l’equivalente di 100 Box. Questi andranno ad aggiungersi ai Box presenti, come nei giochi precedenti della serie, in Pokémon X e Pokémon Y. Fra le altre caratteristiche della Banca Pokémon c’è anche la possibilità di depositare e ritirare Pokémon utilizzando diverse copie di Pokémon X e Pokémon Y. Una volta inserita la scheda di gioco di Pokémon X o Pokémon Y nella console Nintendo 3DS o avviata la versione scaricabile del gioco, sarà possibile avviare il software della Banca Pokémon e trasferire i Pokémon precedentemente depositati da più schede in un'unica scheda di gioco di Pokémon X o Pokémon Y.

L’attivazione del software della Banca Pokémon nella console Nintendo 3DS richiede il pagamento di una quota di utilizzo annuale. Questa quota servirà a coprire le spese di manutenzione del server online che permette ai giocatori di conservare fino a 3.000 Pokémon in modo pratico e sicuro, oltre a consentire di estendere il supporto anche ai futuri giochi Pokémon. Una volta eseguito il download del software della Banca Pokémon, sarà possibile scaricare gratuitamente il Pokétrasferitore. Visita Pokemon.it per informazioni sul periodo di prova gratuito di 30 giorni offerto a chi scarica e attiva la Banca Pokémon tra il 27 dicembre 2013 e il 31 gennaio 2014.

Pokétrasferitore
Insieme alla Banca Pokémon, sarà possibile scaricare il Pokétrasferitore, un’applicazione collegata alla Banca Pokémon che facilita il trasferimento dei Pokémon catturati in altri giochi. In passato trasferire i Pokémon dai giochi precedenti a quelli più recenti era un’operazione macchinosa; ora con il Pokétrasferitore è semplicissimo: è sufficiente inserire nella console Nintendo 3DS una scheda di gioco di Pokémon Versione Nera, Pokémon Versione Bianca, Pokémon Versione Nera 2 o Pokémon Versione Bianca 2 e usare il Pokétrasferitore per trasferire nella Banca Pokémon i Pokémon presenti in questi giochi.

Poké io&te
In Pokémon X e Pokémon Y il giocatore potrà inoltre interagire con i suoi Pokémon in modo nuovo grazie al Poké io&te, sfruttando il touch screen del Nintendo 3DS. Ciò contribuirà a creare un legame solido con i Pokémon in squadra e a migliorare l’intesa nelle lotte. E’ possibile usare il Poké io&te in qualsiasi momento per giocare con i Pokémon della propria squadra. Giocare spesso con loro servirà a scoprire i loro gusti e le coccole preferite. Se saranno trattati con amore si sentiranno amati, ma se verranno trascurati... troveranno il modo di farlo sapere!


Nota:
*PoKémon X e Y sono compatibili anche con la nuova console portatile Nintendo 2DS. Nintendo 2DS permette di giocare tutti i giochi per Nintendo 3DS in 2D.
Per ulteriori informazioni su Pokémon X e Pokémon Y visita il sito www.pokemon.it/xy.



Nintendo
Nintendo Co.,Ltd di Kyoto, è il leader mondiale indiscusso nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo. Ad oggi Nintendo produce e commercializza hardware e software per i suoi sistemi Wii™, Nintendo 3DS™ e per la famiglia di console portatili Nintendo DS™. Dal 1983 Nintendo ha venduto più di 4.1 miliardi di videogiochi e più di 655 milioni di unità hardware in tutto il mondo, inclusa sia l’attuale generazione Wii, Nintendo DS, Nintendo Dsi, Nintendo DSi XL e Nintendo 3DS, sia i più datati Game Boy™, Game Boy Advance, Super NES™, Nintendo 64™ e Nintendo GameCube™. Nintendo ha inoltre creato indiscusse icone come Mario™ Donkey Kong® e lanciato serie del calibro di Zelda™ e Pokèmon®.
La filiale italiana, con sede a Vimercate (Milano), è attiva dall’inizio del 2002. La filiale europea, Nintendo of Europe, con sede in Grossostheim (Germania) è attiva, invece, dal 1990 e funge da quartier generale per le operazioni Nintendo in Europa. www.nintendo.it


Informazioni su Pokémon
The Pokémon Company International, una società affiliata all'azienda giapponese The Pokémon Company, gestisce la proprietà intellettuale al di fuori dell'Asia ed è responsabile del brand management, licensing, marketing, del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon, dei cartoni animati, dell'home entertainment e del sito ufficiale Pokémon. Il fenomeno Pokémon è nato in Giappone nel 1996 e tuttora è uno dei marchi più famosi al mondo nel settore dell'intrattenimento per bambini. Per saperne di più, visita il sito www.pokemon.it.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici