Romics 2012, la conferenza stampa

Manca poco più di una settimana all'inizio della nuova edizione di Romics, il Festival del Fumetto, dell'Animazione e dei Games che si svolgerà dal 27 al 30 Settembre, presso la Nuova Fiera di Roma.

Qualche anticipazione ve l'avevamo già data qui, ma c'è ancora tanto altro da svelare.


L'edizione 2012 si contraddistingue per la tematica che farà da file rouge alla manifestazione, ovvero l'universo della fantascienza.

Il tratto dello stesso Massimiliano Frezzato, uno dei Romics D'Oro di quest'anno assieme ad Aoi Ahmori, è uno dei fautori di quel tratto fantastico e fantascientifico che ha conquistato tantissimi fans ed appassionati del genere.

Ad ogni modo, i due Romics D'Oro incontreranno i fans Sabato 29 Settembre, dalle ore 15 fino alle 18:15, scaglionati, così da dar modo a tutti i visitatori di poter partecipare ad entrambi gli eventi.
Il primo sarà presente all'interno dell'evento "L'officina del Fumetto" (spazio dedicato ad incontri, workshop, convegni, conferenze e tavole rotonde tra autori ed il pubblico), sito nel Padiglione 11, mentre Ahmori sarà presente nella Sala Grandi Eventi e Proiezioni, nel Padiglione 14.


Tra gli appuntamenti all'interno dell' Officina del Fumetto, trovano spazio Giacomo Bevilacqua, il creatore della striscia "A Panda Piace", ormai un mito per il pubblico della nona arte. In questa occasione, Giacomo presenterà in anteprima assoluta "Metamorphosis", il suo nuovo fumetto.

Le tavole rotonde vedranno come protagonisti Lorenzo Ceccotti, Deborha Daniele, Midori Yamane e Stefano Caselli, per quanto riguarda il tema "Oltre il Japan oriented. L'influenza del fumetto, dell'animazione e dell'illustrazione giapponese sui "nuovi" autori italiani", mentre per il tema "Tutti i segreti di Urania: Fantascienza & Italia, un amore lungo 60 anni", protagonisti saranno Giuseppe Lippi, Gianfranco De Turris, ed Errico Passaro.

Tre le conferenze, riguardanti "Supereroi nei Supermedia: Vendicatori, Esploratori e Hobbit", "Da Capitan Futuro a Guerre Stellari. Gli avventurieri dello spazio tra letteratura e cinema" ed infine "L'Immaginario fantascientifico, dal fumetto al cinema alla narrativa. Visioni cinematografiche o più futuribili realtà?", con protagonisti Armando Corridore, Ugo Malaguti, Federico Gironi, Roberto Genovesi e Roberto Vacca.

Inoltre saranno proposte come sempre delle lezioni di fumetto aperto al pubblico, a cura della Scuola Internazionale di Comics e della Scuola Romana dei Fumetti. Quest'ultima è reduce del premio Kineo all'ultimo Festival del Cinema di Venezia per il cartone animato seriale "Ulisse il mio nome è nessuno".

L'evento forse più atteso e curioso della manifestazione è sicuramente la mostra dedicata ad Ivan Graziani. Non tutti forse sanno che il grande chitarrista era un amante della nona arte, nonchè fumettista ed illustratore.

Una mostra del tutto inedita al grande pubblico, che svela la parte più intima dell'artista, in svariate tavole che la sua famiglia ha scelto per condividerle con i visitatori.
Oltre alle tavole, dipinti, schizzi, collage e fumetti, Domenica 30 Settembre si terrà un concerto per celebrare Ivan Graziani, a cura del figlio Filippo Graziani, ove saranno presenti anche Luca Valtorta, Duccio Pasqua, Andrea Scanzi e altri amici del cantautore.

Anche quest'anno il Cosplay Romics Award decreterà i vincitori della gara di cosplay che gareggeranno al WCS di Nagoya.

Da questa edizione anche i bambini saranno invitati ad indossare gli abiti dei loro personaggi dei cartoni animati preferiti per assistere al Cartoon Music Show, che ripercorrerà la storia delle sigle dei cartoni animati, alternate dalle voci dei doppiatori Fabrizio Mazzotta e Maura Cenciarelli.

Tanti auguri anche all'Uomo Ragno che festeggia 50 anni! Lo storico doppiatore, Stefano Onofri ospite dell'evento, interpreterà anche due sigle della serie animata. Saranno presenti inoltre i doppiatori della serie cinematografica, ovvero Marco Vivio e Domitilla D'Amico.

Tra le mostre allestite sarà protagonista Massimilano Frezzato, il quale ha selezionato le sue tavole preferite, quelle che fanno parte del suo archivio personale, per esporle al grande pubblico di Romics. Tra le venti tavole scelte, ci saranno alcune tratte dal libro Pinocchio, illustrato tra il 2008 ed il 2009.

Il Pala BCC, con circa 3000 posti a sedere (ed altrettanti in piedi) ospiterà una rassegna dei film e corti, tra i quali elenchiamo "Fiabe del mago dei sogni", "Alice", "La Lunga Calza Verde", "Iggle Piggle", "Il Delfino - storia di un sognatore", "Madoka Magica", "Gundam Unicorn" e alcuni corti italiani selezionati per la rassegna "Animazione 2". Saranno proiettati inoltre "La Funambola", "Che Pazienza!" (una serie tratta dalle Favole di Andrea Pazienza) ed "Eroi grandi così", tratti dalla serie Lilliput put di Bruno Bozzetto.

Ma attenzione: a Romics ci sarà anche il Flash Mob! Quando e dove? Quando meno ve lo aspettate e nel posto più insolito all'interno dell'area della fiera. I partecipanti danzeranno e canteranno la sigla ufficiale di Romics! Non lasciatevi trovare impreparati... seguite i tag dal sito!

Insomma, un ricco programma che non vi lascerà di certo annoiare.

Prendete nota di tutti gli appuntamenti dal sito ufficiale e lasciatevi contagiare dall'allegria di Romics.

Noi di A6 Fanzine ci saremo Sabato e Domenica, per raccontarvi cosa accadrà.

E voi ci sarete?

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici