1 Maggio: ecco cosa è successo

A6 Fanzine di ritorno dal concerto del 1 Maggio con un "ricco" bottino.

Il concerto quest'anno, dedicato al tema de "La Storia, La Patria, Il Lavoro" è stato il palcoscenico per le tante voci del popolo italiano.

In occasione del 150esimo anniversario della Repubblica Italiana, il concertone ha così attraversato con la musica le varie epoche che hanno reso l'Italia un paese unito.

Un Italia che nonostante le fatiche, le sue mille contraddizioni ed i suoi spinosi problemi, è un paese che ha ancora voglia di lottare per i propri diritti, per i propri pensieri, per la crescita e per un futuro migliore, anche per le nuove generazioni che si affacciano in un paese ricco di storia e tradizioni come il nostro.

Ad aprire le danze, ci pensa Enrico Capuano, presentando al pubblico di Piazza San Giovanni, dei giovanissimi che hanno avuto così modo di esprimere il loro talento. D'apprima Erica Mou, per poi proseguire con gli Autoreverse, immortalati con la mitica fanza.

Il padrone di casa, Neri Marcorè, fa così ingresso sul palco, annunciando l'esibizione dello stesso Enrico Capuano che ha così scaldato la piazza, anche lui affascinato dalla A6.

L'inseguito -per lo meno da noi di A6- Finardi impugna la chitarra ed a mò di baluardo "sfonda" la barriera del suono, ed intona con la sua band un Inno di Mameli rockeggiante: un momento molto apprezzato da tutta la piazza che si lancia in coro seguendo le note del noto cantautore.

Nella pausa caffè, incontriamo Enrico Greppi, il cantante della Bandabardò, che simpaticamente posa con A6.
Lo vedremo poi infuocare la piazza qualche ora dopo, con le classiche canzoni che fanno scatenare la piazza in uno sfrenato pogare.

Giuliano Palma & The BlueBeaters ci annunciano anche la presenza della bravissima (e altissima) Nina Zilli. La missione di A6 è proprio quella di donarle la mitica fanza, dove anche la Zilli è comparsa caricaturata da Isa.

Sembrava quasi impossibile raggiungerla, mentre un pò sconfortante pensavamo di gettare la spugna e andarcene via con un pizzico di rammarico... quand'ecco che Nina si aggira tra la folla indisturbata, evitando quasi tutti i giornalisti d'assalto, mentre Isa con la fanzine sventolante, la rincorre chiamandola.

Così anche Nina ha potuto vedere finalmente il volto della disegnatrice "folle". Le è stata donata la famosa fanzine numero 20, dove campeggia nel sommario la sua caricatura.

Poco distante ecco sopraggiungere anche Giuliano Palma, che posa con Isa.

Anche Paolo Belli non sfugge alla mitica fanza: lo vediamo prima esibirsi sul palco, per poi raggiungerlo nell'area backstage.

Per A6 è tempo di andare, ma il concerto è poi susseguito con l'attesissimo Ennio Morricone, Lucio Dalla, Gino Paoli, De Gregori, Subsonica, Daniele Silvestri, Caparezza e..... tantissimi altri artisti per una giornata dedicata alla musica.

Musica anche per riflettere e crescere: in questi tempi difficili, ci auguriamo che le menti si attivino affinchè questo nostro paese, l'Italia, possa scrivere ancora tantissime pagine della storia mondiale.

Noi ci mettiamo del nostro: e voi?

Foto








SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

9 commenti:

  1. Siete un terremoto! :)
    Grazie per tutto quello che fate.
    Un abbraccio vischioso
    Mobu

    RispondiElimina
  2. @MoBu: si, credo abbiano pensato questo di noi.. al primo istante :D

    Cmq, grazie... grazie anche a te che partecipi con le tue opere :)

    RispondiElimina
  3. Eheh l'ha pensato sicuramente Nina Zilli....il mio Nina...Ninaa...Ninaaaaaaaaaa con tanto di "scusa sono io!!!" sulla spalla, rimarrà nella storia!!!!!!!!! :P

    RispondiElimina
  4. @Isa: eh si.. ormai t riconoscerà a km d distanza :D
    ahahahahahhahahahah

    RispondiElimina
  5. Brave, brave, brave!

    e bello il concerto

    RispondiElimina
  6. Premio Pulitzer per Isa e SaDiCa.
    Complimenti sinceri! ;)

    RispondiElimina
  7. Grazieeeeee!!!!!!! ^__^

    RispondiElimina
  8. Siete terribilmente brave! (:

    RispondiElimina
  9. @Alfa: ma grazie :)

    @Pulci: troppo gentile :D

    @fiabeSCa: grazie e benvenuta su A6 :)

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Scrivici