Comicon: anche con A6 Fanzine

Una fiera che ci ha colpito molto: in ogni senso.
Per chi non lo ha letto o ha dimenticato la nostra esperienza Comicon 2010, può rispolverarla qui; altrimenti, leggete curiosoni, quale sarà il tema di quest'anno e cosa succederà nei prossimi a venire.

Naturalmente, vi terremo informati sui nostri spostamenti e su tutte le news inerenti questa manifestazione, che cresce anno dopo anno.

Molte altre news quindi, sul sito ufficiale COMICON. 

Chi di voi Fanzinari ci sarà? Appuntamento COMICON 2011: al via l'organizzazione!





Uno stralcio dal sito COMICON:

"Il Fumetto incontra le altre Arti. Ecco il tema che a partire da questa tredicesima edizione (29 aprile-1 maggio 2011) caratterizzerà Napoli COMICON per i prossimi anni. Il Festival svilupperà infatti nelle prossime edizioni il rapporto tra il Fumetto (la cosiddetta nona arte) e le altre discipline artistiche: dalla Pittura all'Architettura, dal Cinema alla Fotografia, al Teatro, alla Letteratura, alla Danza.

Dopo il ciclo dei quattro anni dedicati ai colori base della stampa tipografica, con quattro autori di fumetto di fama internazionale che ogni anno hanno interpretato quello guida dell'evento (Enki Bilal, Lorenzo Mattotti, Tanino Liberatore, Jim Lee), il Manifesto di questo e dei prossimi anni è all'insegna del cambiamento e vuole sintetizzare proprio quest'approccio del nostro Salone verso un forte scambio multi-disciplinare: realizzata insieme a un grande fotografo come Matteo Linguiti, l'immagine inquadra Batman, una delle maggiori icone che popolano l'immaginario multi-mediale del Fumetto e del Cinema in un'inedita chiave Rock, con una Napoli iper-realistica sullo sfondo.

Fumetto, Fotografia, Cinema e Musica tutto in una sola immagine!

Fumetto & Musica, si diceva nel titolo: ecco quindi che l'indagine sull'influenza del Fumetto nelle altre forme di comunicazione artistica comincia, per questo COMICON 2011, dal rapporto tra la Musica e il Fumetto: oltre a una grande mostra riepilogativa sui rapporti tra i due linguaggi, tra biografie disegnate di cantanti, fumettisti che sono anche musicisti e viceversa, cover di dischi ad opera di grandi illustratori, la Musica sarà centrale in tutti gli aspetti e le iniziative culturali della prossima edizione del nostro Salone.

Senza rinunciare per questo a una panoramica sul rapporto tra Fumetto e altre Arti, attraverso mostre, rassegne, incontri e performance live. La Nona Arte fumettistica invita a COMICON le altre otto, anno dopo anno, a confrontarsi sulle loro correlazioni, indagando le influenze reciproche, le intersezioni, i richiami, le citazioni, con un intento multi-disciplinare che collocherà il nostro medium nel suo legittimo ruolo di protagonista dell’attuale fase culturale mondiale.

COMICON quest'anno, poi, è nuovamente in contemporanea a GameCon, Salone del Gioco e Videogioco, nelle due sedi cittadine, la splendida cornice del cinquecentesco Castel Sant'Elmo e gli spazi della Mostra d'Oltremare di Napoli.

I numeri delle precedenti edizioni del Salone sottolineano l'importanza, sempre crescente, del Salone di Napoli nel panorama dei Festival europei dedicati al fumetto: più di 200.000 visitatori complessivi, ospiti provenienti da 26 paesi diversi, un numero enorme di esposizioni di autori famosi nel mondo intero come Mœbius, Go Nagai, Milo Manara, Enki Bilal, Dave McKean, Tanino Liberatore, Joe Quesada, Lorenzo Mattotti, Juan Giménez, Igort, Jim Lee, Gipi, José Muñoz, Beto Hernandez, solo per citarne alcuni."

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

3 commenti:

  1. Purtroppo non credo di poter venire.

    RispondiElimina
  2. @Pulci: beh, speriamo che noi romani... riusciamo a vederci anche in altre occasioni...


    sentiamo Baldo.. per i famosi raduni..

    PS: chissà che nn spunti all'improvviso sul blog :D

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Scrivici