1 Maggio - Il Concertone


A6 Fanzine sbarca dietro le quinte del concerto più popolare in Italia: quello del 1 Maggio!

Tanti gli ospiti che hanno caratterizzato questa edizione; tante le persone che come al solito hanno partecipato a questa edizione, condotta per la prima volta da una "donna", Sabrina Impacciatore.

Musica e note per divertire e far riflettere: messaggi legati al rispetto e all'amore; messaggi di speranza e di ri-conquista di ciò che ci appartiene, ovvero la libertà ed il rispetto.

Oltre ai nomi noti, come Vinicio Capossela, Paolo Nutini, Carmen Consoli, Nina Zilli (ci auguriamo sempre più donne nella prossime rassegne canore), segnaliamo gli emergenti che hanno vinto il concorso "Primo Maggio tutto l'anno" e che hanno inaugurato la manifestazione: Camillorè, Marvanza Reggae Sound e Rossomalpelo.

E speriamo che sia davvero sempre Primo Maggio per la musica.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

7 commenti:

  1. Che ne dite ragazze, cominciamo a brigare per organizzare la gelatata?
    :)
    Così potrete anche raccontari di persona tutta l'avventura napoletana.

    Ciao e a presto! ^^

    RispondiElimina
  2. Raccontarci, chiaramente...
    Quel "raccontari" non so bene da dove sia venuto...
    U_____U°

    RispondiElimina
  3. @Federico: eh... iniziamo a proporre una data..... io dovrei tornare settimana prossima :P

    RispondiElimina
  4. Si inizia a proporre una data...poi un weekend non ci sono a fine maggio....ma sicuramente non capiterà che sia proprio quello!!! ;)

    Eheh Fede....raccontari ci piaceva!!!!!! :P

    Il 13 c'è l'inaugurazione di una mostra sui fumetti al centro...e se provassimo a unire le due cose?

    RispondiElimina
  5. Children No More.....matite contro la violenza sui minori....quella a Palazzo Valentini insomma!!!! ;)

    RispondiElimina
  6. Ohimé, il 13 non posso...

    Seguiranno, a breve, lettere elettroniche per organizzarci!
    :)
    Ciao ragazze e buona serata!

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Scrivici