GIPI - APPUNTI PER UNA STORIA DI GUERRA - by MAX BRIGHEL

A volte mi chiedo con paura come potrebbe essere un'Italia in guerra ai giorni nostri, nella non così assurda ipotesi che qualcuno sia disposto al martirio per garantire indipendenza alla propria regione.

 

Di sicuro la vita non sarebbe molto diversa da quella della storia narrata in questo intenso libro fortemente ispirato alla guerra nella ex Jugoslavia.

 

protagonisti sono tre ragazzi di strada scappati di casa che, nel tentativo di sbarcare il lunario, si mettono al servizio di un mafioso locale e cambiano irrimediabilmente un po' come i maiali de La fattoria degli animali di George Orwell.

 

Raccontato in prima persona da uno dei protagonisti, questo primo romanzo grafico di Gianni Pacinotti in arte Gipi è stato premiato nel 2006 al festival di Angouleme e poi è uscito da noi, dimostrando - se mai ce ne fosse ancora bisogno - che il detto "nemo profeta in patria" vale anche per i fumettisti meno pop e  "commerciali".

 

Come ha fatto scrivere in copertina, Gipi è infatti lontano dalla logica del personaggio famoso che troppo spesso condiziona le scelte del lettore non solo di fumetti: a lui interessa che la storia sia la vera protagonista.

 

Quando, però, alla fine del romanzo, i personaggi rimangono così impressi nella mente come in questo caso, e la storia è meno importante di essi, è lecito domandarsi se Gipi non ci stia prendendo un pochino in giro, per vedere se davvero abbiamo capito che la sua è arte, visto che ancora pochi considerano il fumetto tale.

 

 MAX BRIGHELwww.myspace.com/maxbrighel

 

 Gipi - Appunti per una storia di guerra, euro 14,90Euro -  RCS Libri

 

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici